Studio Dentistico Miotto

Dopo un intervento chirurgico, l'alimentazione può risultare difficoltosa. Conviene quindi utilizzare alimenti ben cotti, frullati o macinati, assumerli a temperatura ambiente o appena tiepidi. Ottimi il gelato, lo yogurt, formaggi teneri, carne macinata, mousse di frutta. Da evitare, inoltre, cibi piccanti o croccanti. Riassumendo è bene evitare cibi difficili da masticare o che possano irritare o lacerare le mucose orali post-intervento. Una esempio di ricetta molto gradevole è la seguente: 

ZUPPA DI FARRO

Ingredienti (per 4 persone):

250 grammi di fagioli bianchi secchi

200 grammi di erbette

180 grammi di farro decorticato

120grammi di zucca gialla a dadini

1 cipolla rossa tritata

2 spicchi d'aglio

1 gambo di sedano a listarelle

1 rametto di rosmarino

3 cucchiai di olio extravergine d'oliva

sale marino integrale

pepe nero


Come fare

Mettete a bagno i fagioli e il farro per qualche ora prima della cottura. Versate i fagioli in una pentola, unite l'aglio e la salvia, coprite d'acqua e portate a bollore. Riducete al minimo la fiamma e fate cuocere coperto per un'ora e mezza, rimestando di tanto in tanto. Lessate il farro con il rosmarino e un poco di sale.

Quando i fagioli saranno ben cotti, riduceteli a vellutata con un passaverdure o un frullatore. Intanto ponete a soffriggere in una pentola la cipolla con il sedano e la dadolata di zucca. Appena le verdure saranno ammorbidite, unite i fagioli e il farro e continuate la cottura per 20 minuti.

 Scottate le erbette e unitele verso la fine. Regolate di sale e pepe. Riducete tutto a crema con un frullatore.